domenica 18 dicembre 2011

ALBERTO ANNIBALI fall winter 2012-13

Alberto Annibali inizia a disegnare da piccolo nel laboratorio di couture a Roma che il padre amministrava. Terminati i suoi studi inizia a lavorare alla Ittierre, poi si reca a New York e successivamente a Londra dove frequenta il master in fashion styling alla Central St. Martin’s. Approda infine a Roma dove fino al 2006 lavora da Valentino. Pensa ad una donna che usa la moda per sedurre, ma rimanendo fedele all’eleganza e alla femminilità che la contraddistingue. Le linee sono essenziali, femminili, ricercate, ma mai concettuali. I capi sono realizzati in materiali nobili rigorosamente Made in Italy, curati nei dettagli con un tocco di praticità che la donna d’oggi ama per sentirsi sempre a proprio agio dovunque.

Contemporaneità e freschezza, queste le keywords della collezione ALBERTO ANNIBALI fall winter 2012-13. La collezione trae ispirazione dal glamour dei primi anni ’80, da quegli abiti in crèpe de chine morbidi e fluidi. La silouette quindi è morbida, rilassata, con la vita segnata da arricciature e drappeggi o da cinture appositamente disegnate e realizzate nello stesso materiale dell’abito o in nappa. Le gonne sono al ginocchio e lasciano immaginare una donna che non perde tempo a prepararsi, ma che rapidamente si veste e corre via ad un appuntamento, schivando un paparazzo, entrando in un taxi o uscendo da un locale alla moda.


Alberto Annibali starts to draw from in the laboratory of couture in Rome that the father administered. After his studies he started working at Ittierre under license, then went to New York and later to London where he attended the master in fashion styling at Central St. Martin 's. Finally arrives in Rome, where until 2006 works from Valentino. Think of a woman who uses the fashion to seduce, but remaining true to the elegance and femininity that distinguishes. The lines are essential, feminine, sophisticated, but never conceptual. The heads are made of materials Made in Italy, well-tended with a touch of practicality that the woman he loves to feel nowadays always at ease wherever.

Modernity and freshness, these are the keywords of ALBERTO ANNIBALI collection fall winter 2012-13. The collection was inspired by the glamour of the early ' 80, from those crepe de chine gowns in soft and fluid. Silhouette then is soft, relaxed, with the life marked by curls and drapes or specially designed belts and made the same material of the dress or nappa leather. The skirts are knee and let imagine a woman who wastes no time to prepare, but that quickly dresses and runs away to another appointment, dodging a paparazzo, entering a taxi or exiting from a trendy.    






website : ALBERTO ANNIBALI

Nessun commento:

Posta un commento